Noi... al completo!

21/12/10

13/12/10

Cortona

Stamani un gentile signore americano mi ha mandato un po' di foto di ieri. Colgo l'occasione per ringraziare tutti quanti coloro  che nonostante il brevissimo preavviso, il periodo prenatalizio, il freddo etc etc ieri erano a Cortona.

07/12/10

UN GIORNO ....MAGICO

ecco le foto delle prove generali
 del concerto
del backstage
e della cena
il concerto visto da Alice











Intanto che aspettiamo le foto, vorrei raccogliere un po' di sensazioni a caldo, prima che si raffreddi l'agitazione dei giorni appena passati. Sarà che siamo arrivati  al concerto in un baleno, 11 prove diciamo che sono un po' poche; aggiungiamoci  il maestro che non conoscevamo e lui che non conosceva noi....insomma credo che i motivi per essere preoccupati c'erano diversi. Come spesso succede le sfide sollecitano l'impegno ed è quello che è successo. La partecipazione alle prove è stata numerosa fin dall'inizio, abbiamo anticipato l'orario,  con il maestro ci siamo "capiti" e lui ha "capito" noi e l'intesa ha dato i suoi risultati. Il pubblico ha apprezzato il programma che ha cercato di accontentare tutti i gusti, dall'opera di Rossini ai  Pooh. Le nostre "donne" poi erano splendide e hanno reso possibile uno spettacolo davvero unico che non saprei come chiamare, non è un concerto, non è uno spettacolo di danza è.....La Folkloristica. 
E' il risultato di gente che dopo una giornata di lavoro o di studio si ritrova  per suonare o per ballare, a volte si ride e si scherza, a volte ci arrabbiamo, ma quel giorno siamo lì tutti insieme  emozionati come bambini con gli occhi fissi  a quella bacchetta aspettando  che  faccia  la magia che  trasforma la palestra in un teatro,  la banda in orchestra, le ragazze  in ballerine.....oddio mi sono fatta prendere troppo la mano......ma l'emozione quella era vera!!

E poi la cena...anche quest'anno è stato tutto buonissimo e vorrei dire che  per i cucinieri è una bella faticata mettere a tavola 160 persone! devono rinunciare al concerto, oppure correre di corsa a scambiarsi e la magia questa volta è al negativo, da musicista a  cameriere! Quindi un grazie di cuore a tutti loro. Tra una portata e l'altra  ci siamo divertiti, abbiamo preso in giro la campanara ...poi la Patrizia con la sua poesia che copio sotto ci ha ridato quanche brividino....davvero una giornata magica!

06/12/10

A vostra discrezione: "Moments of the Folkloristica" o " Folkloristica for ever"




Ho rubato per una sera, la penna alla segretaria
ed è stata impresa ardua, complicata e temeraria.
Impresa riuscita solo per un'unica ragione:
perchè stare al computer è la sua grande passione!
Quasi ognuno di voi, via  email, è sempre più aggiornato
e chi, ancora non ci scrive, si sente emarginato.
Ed allora di qualcuno, è bene seguire la strada:
lui si, che al corso impara, e poi vada come vada.
Come quella sera che "Sotto questo sole" dovevate provare
e lui aveva pronto lo spartito si, ma quello per cantare!
Ma ci sono episodi, ricordi, esperienze, avvenimenti
che puoi mettere in un file,ma non ci sono sentimenti.
In un anno ne succedono di cose belle e brutte,
ma non vi  impaurite, non voglio dirle tutte;
Solo qualcuna che serva a darci un po' di buonumore,
di questo c'è bisogno e non di tensione e malumore.
Ma ci pensate con quanti sacrifici il bus abbiamo comprato
e lui per paga, non una bensì due volte a piedi ci ha lasciato!
La prima era di giorno e si andava a Ronciglione
e tra gomme, area e tubi si arrivò a destinazione,
ma la seconda era di notte e lì ci fu paura
la strada era stretta ed in mezzo alla natura.
Il camion è rigirato per farci compagnia
e c'è mancato poco che si perdesse per la via,
ma anche lì, per fortuna, la cosa si è risolta
il bus è ripartito e la tensione si è sciolta.
Cambiando argomento e per non farla troppo noiosa,
finisco con una breve e tranquilla pagina rosa.
Abbiamo fatto un coraggioso e notevole cambiamento
e lui ha iniziato a conoscerci in un particolare momento.
Si, maestro Scatena, sei tu il lui in questione
quello che deve continuare la tradizione.
Di sicuro, l'inizio del nostro rapporto è stato concitato
perchè erano  pochi i giorni dal concerto ormai fissato.
Ma dalla prima prova le sedie si sono riempite
e tu sei rimasto anche a prove finite,
per aiutare quelli un po' più durini,
che contano bene si ma solo gli scalini!
E allora cosa dirti per ben cominciare?
Non ci ha mai spaventato il dover imparare.
Noi siamo una banda di nome e di fatto
e se tutto va bene c'è anche chi dà di matto.
Tu hai la bacchetta e noi ti seguiamo,
crescere insieme è quello che vogliamo!
Ed a noi tutti che, per fortuna o purtroppo, abbiamo questa passione
essere qui stasera, ancora una volta, non può che dare soddisfazione:
ognuno nel suo posto ricopre un ruolo d'eccezione,
se non altro per l'impegno e la partecipazione.
Grazie per quelle note che vengono da dentro e che non sono scritte,
formano il cuore del nostro gruppo ed è lì che vanno diritte!

Patrizia

16/12/10 ASSEMBLEA

 




IL 16 DICEMBRE 2010 PRESSO LA SEDE SOCIALE SI TERRA’ L’ASSEMBLEA DEI SOCI PRIMA CONVOCAZIONE ORE 21.00  SECONDA CONVOCAZIONE ORE 21.30
CON IL SEGUENTE ORDINE DEL GIORNO:
1)                  RESOCONTO 2010
2)                  PROGRAMMI FUTURI
3)                  VARIE ED EVENTUALI

IL CONSIGLIO

05/12/10